Digital storytelling

Avete presente quando eravate bambini e tutte le favole della buona notte cominciavano con “C’era una volta” e finivano con “…e vissero per sempre felici e contenti”? Che cosa è questo se non una tecnica molto efficace di storytelling? Ovviamente quando si parla di digital la questione è leggermente più complessa dal momento che il medium rende tutto più competitivo. Vediamo insieme come fare Storytelling Digital in maniera efficace!

Che cosa è lo Storytelling

Lo Storytelling è la capacità di raccontare in maniera emozionale una storia: sia che si tratti avventure sia – soprattutto – che abbia a che vedere con la tua azienda, saper esporre in maniera empatica il proprio argomento è fondamentale! Sicuramente è un’arte che esiste da parecchio tempo al di fuori del web, ma che con Internet ha trovato una nuova e rinnovata applicazione.

Utilizzare queste tecniche a livello corporate costituisce un vantaggio competitivo sugli altri tutt’altro che indifferente: saper coinvolgere gli altri con la propria storia è un’arte che tutti gli imprenditori e non solo dovrebbero imparare e affinare con gli anni. A sostegno di questi arrivano numerosi studi di settore che confermano come lo storytelling digitale e non solo sia sexy per il nostro cervello.

Come fare Storytelling Digitale

Partiamo dal presupposto che Internet è un medium freddo e che di base difficilmente trasuda emozioni. Al contrario il cervello umano è attirato da tutto quello che è emozione, pathos e coinvolgimento.

Per portare avanti una strategia di storytelling digitale efficace è quindi fondamentale applicare alcune semplici regole che ti permetteranno di persuadere il tuo lettore e magari anche ad acquistare il tuo prodotto. Applicando un metodo sistematico potrai infatti ottenere risultati quasi insperati.

Conosci il tuo audience

La prima regola – e forse più ovvia – è quella di parlare nella maniera in cui il tuo interlocutore possa comprenderti: in fondo uno dei principi base della comunicazione recita che se il destinatario non comprende il messaggio non è solo colpa sua ma anche di chi lo inoltra. Per questa ragione dovrai modulare il lessico e i termini utilizzati a seconda che tu abbia a che fare con un pubblico che ha competenze specifiche nel settore o che tu debba persuadere un cliente.

Facciamo un esempio: devi presentare la tua azienda ad una importante convention e stai preparando il discorso. Sicuramente sarà un ottimo banco di prova per le tue competenze di storytelling. Dal momento che la finalità è quella di convincere una platea di persone che hanno competenze abbastanza specifiche, dovrai utilizzare termine adatti e che dimostrino la tua experties di settore. Supponiamo invece che tu abbia uno stand ad una fiera: in questo caso potrai usare un tono non solo divulgativo, ma anche didattico spiegando la tua realtà in maniera coinvolgente ma senza troppi artifizi.

Essere riconoscibile

Ti è mai capitato di riconoscere alla radio una canzone dalla voce del cantante? Questo accade perché ha un timbro riconoscibile e può succedere anche quando presenti la tua azienda. Racconta in maniera autentica la tua esperienza, come è nata la società, le difficoltà e soprattutto le soluzioni attuate a queste difficoltà: il tuo pubblico si ricorderà di te a distanza di anni!

Quando si tratta di storytelling Digitale è facile essere riconoscibili grazie, ad esempio, allo stile di scrittura oppure al logo che hai pensato e apposto nella home tuo sito.

Essere consequenziali

Tieni presente che la stragrande maggioranza degli utenti fruisce i contenuti online e quindi, potenzialmente, anche la tua storia, da smartphone nei contesti più improbabili: dalla metro la mattina, alla palestra mentre stanno correndo sul tapis roulant. Per questa ragione, oltre ad essere emozionali ed emozionanti, bisogna essere consequenziali. Seguire il filo logico di un discorso e una correzione causa effetto tra i vari aspetti dell’argomentazione aiuterà non solo chi la espone, ma soprattutto chi la segue! Non fare voli pindarici, mantieni i piedi per terra e spiega in maniera esplicita tutti i passaggi logici: i tuoi lettori ti ameranno!

Usare immagini e metafore

Quando si parla della propria azienda è fondamentale utilizzare delle metafore: la più usata è ovviamente la nave, ma non lasciarti influenzare troppo. Personalizza lo storytelling digitale secondo il tuo gusto e cercando delle immagini che possano rispecchiare al meglio la tua società: il risultato è garantito.

Perché funziona lo Storytelling

Lo storytelling è una tecnica efficace perchè basa la propria riuscita su un meccanismo che domina indiscusso sul cervello umano: l’empatia. Quante volte ti è capitato di trovarti di fronte ad una persona e, dalla primo occhiata, dire “Non mi è simpatica” o al contrario “Mi è già simpatica, anche se non la conosco”. Questo accade perché viene prodotto un particolare ormone chiamato ossitocina che viene rilasciato anche quando ci si immedesima in una situazione raccontata con una tecnica di storytelling efficace. Infatti la narrazione direttamente una parte del cervello che trasforma l’argomento trattato in proprie idee, ricollegandosi ad esperienze vissute: ecco il neural coupling. In sostanza, il racconto del tuo brand viene assimilato e fatto proprio dal tuo ascoltatore che lo paragona alle proprie esperienze.

Storytelling Digital: che cosa è e come farlo

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *