Strategia di Content Marketing: step e tips

Oggigiorno sono sempre di più le aziende che decidono di intraprendere la strada del Content Marketing per aumentare il proprio business online. Secondo una recente statistica del Content Marketing Institute, i brand che adottano una Strategia di Content Marketing corrispondono al 93% degli intervistati. Nonostante l’importanza di questo tema, sono poche le aziende in grado di creare una strategia chiara ed efficace che permetta loro di emergere. Questo articolo ha lo scopo di illustrare i principali passaggi da seguire per la pianificazione di una Content Marketing Strategy proficua per l’azienda e dare alcuni suggerimenti per accrescere il proprio business online.

Cos’è la Content Marketing Strategy?

La prima domanda alla quale è necessario rispondere, naturalmente, è relativa a cos’è una Content Marketing Strategy. La prima definizione di questo concetto venne data da Rahel Annie Bailie, esperta di Content Marketing, in un articolo del 2009. Il termine Content Strategy riguarda la pianificazione, la gestione e l’allineamento dei contenuti in relazione agli obiettivi di business che ciascuna azienda si pone; influenza lo sviluppo, la produzione, le misurazione dei contenuti.

Data la sua definizione, possiamo affermare che la Content Strategy non riguarda i contenuti in sé, bensì la governance che sta alla base dei contenuti e che li rende efficaci.

Content Marketing VS Content Marketing Strategy

Quando si parla di Content Strategy è fondamentale dedicare un paragrafo alla differenza tra il Content Marketing e la Content Marketing Strategy. Questi termini spesso vengono erroneamente usati come sinonimi, ma sussistono evidenti differenze tra i due concetti. Vediamole insieme:

  • Content Strategy: per raggiungere gli obiettivi che l’azienda si è prefissata, è necessario stendere un progetto di business, ovvero una Content Marketing Strategy, che mostri come i contenuti possano essere sfruttati dall’impresa per ottenere profitto.

 

  • Content Marketing: è importante per attrarre e mantenere i clienti attraverso la creazione e la pubblicazione di contenuti.

Data la definizione dei due concetti, possiamo affermare che non è possibile fare Content Marketing senza avere una strategia chiara e definita.

Step per creare una Content Marketing Strategy

Per poter creare una Content Marketing Strategy efficace è necessario seguire step-by-step alcuni suggerimenti, prestando particolare attenzione ad alcuni elementi. Vediamo insieme quali.

1. Definire l’obiettivo della tua strategia

Il primo step da affrontare riguarda gli obiettivi che si vogliono raggiungere attraverso l’uso di una strategia di Content Marketing; può essere utile porsi alcune domande come:

  • Quali sono gli obiettivi del mio business?
  • Come posso raggiungerli attraverso la mia strategia?
  • Quali sono gli obiettivi di marketing che vorrei raggiungere?

Dopo aver trovato una risposta a queste domande potrai sicuramente inquadrare meglio le tue finalità della tua Content Marketing Strategy.

Quando elaborerai la tua strategia ricordati che ogni obiettivo deve essere SMART: Specifico, Misurabile, Archiviabile, Result-oriented, Time Bound.

2. Conoscere il tuo Target

Individuare il target di riferimento al quale indirizzare la tua comunicazione è di fondamentale importanza in una strategia. A seconda del tuo audience dovrai scegliere temi e tone of voice differenti. Infatti, solo conoscendo il tuo pubblico potrai offrirgli contenuti rilevanti e interessanti. Dopo aver scelto il tuo target è importante capire dove questo spende la maggior parte del proprio tempo: social network, forum, blog…in questo modo potrai individuare il canale migliore verso il quale orientare la tua comunicazione.

3. Fare Audit

Fare Content Audit significa mettere in atto un processo sistematico che ti permetta di verificare e valutare  i contenuti presenti sull’intero sito o su una pagina Facebook. Questa attività è importante in quanto permette di ottenere una mappa completa e dettagliata di tutti i contenuti pubblicati. Detto più semplicemente, significa fare un check-up di tutti i contenuti già pubblicati; in questo modo potrai effettuare una valutazione dei contenuti e capire se questi si allineano alla strategia appena definita.

4. Scegli i temi importanti per te e per gli utenti

La scelta del tema degli articoli è sempre un punto molto importante e delicato da affrontare. Per poter scrivere contenuti interessanti e utili è importante analizzare le domande degli utenti e l’operato dei propri competitor. Bisogna intervenire in quei campi dove le domande degli utenti sono molte, ma le risposte date sono parziali o inesistenti. In questo modo catturerai l’attenzione degli utenti in cerca di risposte ad argomenti ancora poco valorizzati. Inoltre, devi scegliere temi che sono importanti per te e ai quali sei realmente interessato: in questo modo riuscirai a creare un pubblico fedele.

5. Decidi quale tipo di contenuto creare

Naturalmente, a seconda dell’obiettivo della strategia di Content Marketing che ti sei prefissato, varia il tipo di contenuto.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è quello di aumentare la tua Brand Awareness, ovvero il grado di conoscenza della marca da parte del pubblico, sarà importante creare contenuti che possano interessare tante persone; in questo caso, quindi, potrai inserire case studies, video di interesse generale, iconografiche.

Se, invece, il tuo obiettivo è generare traffico verso il tuo sito, allora sarà più appropriato concentrarsi su contenuti semplici come post blog e newsletter.

Tutti i consigli utili

Dopo aver elencato e descritto i cinque step fondamentali per la creazione di una Content Marketing Strategy efficace, è importante tenere in considerazione anche altri consigli che possono risultare utili al fine di migliorare la tua strategia ed ottenere risultati concreti.

Esempi, dati, case study, riferimenti storici, presentati con chiarezza nel testo, dà un plusvalore al contenuto. Per questa ragione, durante la stesura degli articoli prestate attenzione ad ogni singola parola, senza dare nulla per scontato. Di seguito ti proponiamo alcuni consigli che possono risultare utili per la creazione di articoli:

  • Semplicità come principio guida: frasi semplici aiutano il lettore nella lettura del testo.
  • Evitare periodi lunghi: la lunghezza media delle frasi dovrebbe essere inferiore alle 25 parole.
  • Argomentazioni concrete: riportare esempi che siano concreti e mai astratti.
  • Utilizzare elenchi puntati: questi facilitano la lettura e, schematizzando il discorso, semplificano il contenuto.
  • Evitare dettagli inutili: non apportano nessun beneficio; anzi, distraggono il lettore.

Creare contenuti lunghi è fondamentale per aumentare le probabilità di successo della tua Content Marketing Strategy. Nonostante ciò, non bisogna comparare la quantità con la qualità: articoli lunghi non sono necessariamente articoli di qualità. Per questa ragione è fondamentale sottolineare che risulta controproducente aggiungere dettagli inutili e superflui solo per allungare il testo.

Bisogna dare importanza ai contenuti in quanto questi ultimi permettono di:

  • Trattenere sul sito i lettori per un tempo maggiore;
  • Aumentare la possibilità di ottenere condivisioni;
  • Aumentare il traffico verso il proprio sito;
  • Acquisire nuovi clienti e fidelizzare quelli già esistenti.

Infine è importante ricordare che realizzare contenuti ottimizzati in ottica SEO permette di scalare il Pagerank e posizionarsi tra i primi risultati nelle pagine dei motori di ricerca. Per questa ragione è importante investire sui contenuti ma, per fare ciò, è necessario possedere una strategia di Content Marketing chiara, dettagliata ed efficace. Solo così potrai ottenere risultati e aumentare il tuo business online.

Strategia di Content Marketing: step e tips

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *